Roadtrips

Viaggiare in moto è un'esperienza unica e appagante, ma anche imprevedibile. Durante le lunghe avventure su due ruote, possono verificarsi situazioni inaspettate come forature, guasti o piccoli problemi meccanici. Per far fronte a queste situazioni, un kit attrezzi moto portatile è un elemento essenziale da avere con sé. 

In questo articolo esploreremo l'importanza di un kit attrezzi per moto portatile, la scelta in base allo spazio a disposizione, gli strumenti indispensabili e i prezzi dei kit commerciali. Inoltre, ti guideremo attraverso 5 semplici passaggi per creare un kit personalizzato che si adatta alle tue esigenze di viaggio in moto.


Kit Attrezzi Moto Portatili: a cosa servono?

I kit attrezzi per moto portatili sono concepiti per offrire agli motociclisti una soluzione rapida ed efficace per affrontare piccoli problemi meccanici o situazioni di emergenza durante i viaggi in moto. 

Questi kit sono progettati per essere compatti e facili da trasportare, in modo da occupare il minor spazio possibile nel bagaglio della moto. Con un kit attrezzi a portata di mano, i motociclisti possono eseguire riparazioni di emergenza, come cambiare una gomma forata o stringere viti allentate, evitando ritardi o complicazioni durante il viaggio.

Scelta del Kit Attrezzi Moto in Base allo Spazio Disponibile

La scelta del kit attrezzi moto dipende in gran parte dallo spazio disponibile nella tua moto e dalla tipologia di viaggi che prevedi di fare. Se hai una moto con spazio limitato, potresti optare per un kit compatto che include solo gli strumenti essenziali. Se hai più spazio a disposizione, potresti valutare kit più completi con una gamma più ampia di utensili. Inoltre, alcuni motociclisti preferiscono kit specifici per determinati tipi di moto, come kit per moto da strada, enduro o touring.

Gli Strumenti Indispensabili per il tuo kit portatile

Indipendentemente dallo spazio a disposizione, alcuni strumenti sono assolutamente indispensabili in un kit attrezzi moto portatile. Questi includono:

  • Chiavi a brugola o esagonali: Per serrare e allentare bulloni e dadi.
  • Chiavi inglesi o chiavi a bussola: Per la regolazione di parti come le leve del freno o della frizione.
  • Cacciavite a croce e cacciavite piatto: Per le operazioni di serraggio e allentamento di viti.
  • Pinze multiuso: Per una varietà di compiti, dalla riparazione di cavi alla gestione di piccole emergenze.
  • Strumenti per rimuovere la ruota: Per cambiare una gomma forata o effettuare controlli sul pneumatico.

Prezzi e Contenuto dei Kit Attrezzi Moto Commerciali

I kit attrezzi moto portatili possono essere acquistati in kit preconfezionati o puoi assemblarne uno personalizzato. I prezzi variano notevolmente a seconda del marchio, della qualità e del numero di strumenti inclusi. I kit preconfezionati possono avere prezzi che vanno dai 20 ai 100 euro, a seconda della marca e del contenuto. I kit di fascia superiore potrebbero includere anche strumenti più specializzati e di alta qualità.

I kit attrezzi per moto commerciali possono includere una varietà di strumenti aggiuntivi come martelli in gomma, tester elettrici, kit di riparazione pneumatici tubeless e altro ancora. Prima di acquistare un kit, è importante controllare attentamente il contenuto per assicurarti che soddisfi le tue esigenze specifiche.

Un esempio può essere il Set di Attrezzi per Moto OXFORD, OX770, Tool Kit PRO che trovi su Amazon per una cinquantina di euro. Comprende chiavi a bussola, barra di estensione e chiavi esagonali in acciaio al cromo vanadio insieme a mini chiave inglese regolabile da 20 mm adatta per la maggior parte dei bulloni di una moto.

Creare un Kit Attrezzi Moto Personalizzato in 5 Step

Se preferisci un kit attrezzi moto su misura per le tue esigenze specifiche, ecco come puoi crearne uno personalizzato:

  • Step 1: Identifica le tue Esigenze - Valuta quali strumenti ti servono in base al tipo di viaggi in moto che intendi affrontare e alle potenziali situazioni di emergenza.
  • Step 2: Scegli una Custodia Adeguata - Opta per una custodia robusta e resistente che proteggerà gli strumenti e li manterrà organizzati.
  • Step 3: Strumenti Essenziali - Acquista gli strumenti indispensabili come chiavi a brugola, cacciaviti, pinze e un'adeguata chiave inglese.
  • Step 4: Strumenti Aggiuntivi - Aggiungi strumenti aggiuntivi che ritieni possano esserti utili, come un tester elettrico o un kit di riparazione pneumatici.
  • Step 5: Compatta e Organizza - Organizza gli strumenti in modo efficiente nella custodia, assicurandoti che siano ben protetti e facilmente accessibili.

Il Porta Attrezzi per Moto: Un'Organizzazione Efficiente

Per garantire un accesso rapido e facile agli attrezzi durante i viaggi in moto, molti motociclisti optano per un porta attrezzi appositamente progettato. Questo accessorio offre un'organizzazione efficiente degli strumenti, tenendoli al sicuro e facilmente accessibili senza occupare spazio nel bagaglio principale della moto. Il porta attrezzi per moto può essere installato su diverse parti della moto, come il telaio, il manubrio o il telaio posteriore.

Esistono diversi tipi di porta attrezzi, tra cui borse o custodie specifiche che possono essere agganciate alle borse laterali o al parabrezza. Altri porta attrezzi sono progettati per essere montati sotto il sedile o all'interno di compartimenti dedicati sul telaio della moto. La scelta del porta attrezzi dipende dalle preferenze personali del motociclista e dallo spazio disponibile sulla moto.

Se usi un porta attrezzi per moto puoi mantenere l'equipaggiamento ordinato, evitando il rischio di smarrire gli attrezzi all'interno del bagaglio. Inoltre, il porta attrezzi permette di liberare spazio all'interno delle borse laterali o dei bagagli principali, aiutandoti a trasportare altre cose essenziali per il viaggio.

Quando scegli un porta attrezzi per la tua moto, assicurati che sia realizzato con materiali resistenti e impermeabili per proteggere gli attrezzi dalla polvere, umidità e intemperie. Optare per un design ergonomico e di facile installazione, in modo che gli attrezzi possano essere facilmente riposti e recuperati in qualsiasi momento sia necessario. Investire in un buon porta attrezzi per moto è una scelta sagace che offre un grande valore aggiunto in termini di organizzazione e praticità durante le avventure su due ruote.

Un esempio è la Borsa Porta Attrezzi Moto Arrotolabile con 56 Elastici, tasca, sistema molle e doppia chiusura per organizzare al meglio i tuoi strumenti.

Conclusione

Un kit attrezzi moto portatile è una risorsa preziosa per i motociclisti, garantendo di poter affrontare piccoli problemi meccanici o situazioni di emergenza durante i viaggi in moto.

Scegli un kit in base allo spazio disponibile e assicurati di includere gli strumenti essenziali per ogni evenienza.

 Se preferisci un kit personalizzato, segui i cinque semplici step per creare una soluzione su misura per le tue avventure in moto. Non dimenticare mai di portare con te il tuo kit attrezzi durante i viaggi, perché potrebbe fare la differenza tra una sosta improvvisa e un'esperienza indimenticabile sulla strada.


Vuoi dei kit di trasmissione moto di qualità garantita, senza correre rischi di consumi precoci con i kit aftermarket assemblati da commerciali?

Scegli i kit PBR per 3 semplici motivi:

  • Primo produttore in Italia specializzato in ingranaggi moto (corone e pignoni): attivo dal 1969
  • 50 anni di test sui prodotti e una lunga serie di mondiali vinti fra Motocross, MotoGP, Superbike (per i campionati Superbike e SuperSport abbiamo realizzato il nuovo kit con passo speciale 428; per la moto GP realizziamo corone in titanio)
  • Fornitura ingranaggi di primo equipaggiamento su marchi come KTM, Husqvarna, Aprilia, Piaggio, MV Augusta, Fantic, ecc. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
Table of Contents