All posts in "Tutorial moto"

Controllare la targa della moto: verifica gratis, con app o a pagamento?

By Matteo Landi / Settembre 27, 2022

Perché controllare la targa della moto?

Stai comprando una moto usata e vuoi controllare se è in regola con assicurazione, bollo, immatricolazione o per caso non risulti in fermo amministrativo o addirittura rubata?

Oppure ti stai chiedendo se puoi risalire al nome del proprietario a partire dalla targa della sua moto?

Be’, sappi che anche i privati cittadini possono accedere ai dati della moto tramite la targa, non solo le forze dell’ordine (tramite il dispositivo Targa System).

Leggi tutto >
Share

Tipi di moto che dovresti conoscere prima dell’acquisto (guida + modelli)

By Matteo Landi / Settembre 13, 2022

Sul mercato trovi un numero enorme di tipi di moto e, a volte, diventa dura capire cosa scegliere.
La cosa interessante sui vari modelli è che il design di una motocicletta può davvero cambiarne il comportamento e lo scopo. Vediamo perciò quali tipi di moto sono disponibili sul mercato in questo momento.


Tipi di moto

Supermoto/Supermotard

Moto supermotard

Nella sua essenza, la supermoto è una moto da cross con pneumatici e freni da sportbike ad alte prestazioni. Nasce come moto da competizione vera e propria (diffusa negli USA con il nome di Superbikers).
Questa combinazione rende questo tipo moto super agili su strada, con prestazioni eccellenti, ma allo stesso tempo scomode per la guida su lunghe distanze.
Sono super divertenti, facili da impennare e da smanettare.

Se è vero che ci sono marchi che offrono supermoto direttamente dalla fabbrica, la maggior parte dei ragazzi giovani adora prendere la proprio moto da cross e modificarla in supermotard per divertimento.

Alcuni esempi?

Leggi tutto >
Share

Fermo amministrativo moto: adesso cosa devo fare?!

By Matteo Landi / Agosto 12, 2022

Hai ricevuto un preavviso di fermo amministrativo della moto?
La cosa migliore che puoi fare è pagare entro i 30 giorni previsti, perché altrimenti le cose non si mettono bene per te. In questo articolo approfondiremo cosa fare in caso di fermo amministrativo e capiremo come toglierlo.


Fermo amministrativo moto: cos’è?

Il fermo amministrativo della moto è una misura messa in atto da amministrazioni o enti competenti (Comuni, INPS, Regioni, Stato, ecc.), tramite i concessionari della riscossione, per riscuotere i crediti che non hai versato loro

Questi crediti possono riferirsi a tributi o tasse (può trattarsi di un credito di varia natura, ad esempio, un mancato pagamento IVA, IRPEF, Bollo auto, ICI, ecc.) oppure a multe relative a infrazioni al Codice della Strada.

Leggi tutto >
Share

Demolire una moto: quanto costa e come devi procedere

By Matteo Landi / Agosto 11, 2022

Demolire la moto o rottamare il ciclomotore

Quando portai a rottamare il mio scooterino 50 me la cavai con circa gli standard 40 euro di costi. Io non dovevo acquistare una nuova moto, quindi dovetti occuparmene di persona, senza delegare la rottamazione al rivenditore.

Così come succede oggi, lo sfasciacarrozze mi rottamò gratis lo scooter (su internet trovi tanti centri di rottamazione gratuita), mentre dovetti pagare seguendo la procedura di rottamazione standard per ciclomotori:

  • Richiedi la radiazione per demolizione agli uffici della Motorizzazione Civile tramite modello TT2118 (lo trovi anche online).
  • Alleghi copia del documento di identità e codice fiscale, certificato di circolazione in originale, documentazione del centro di demolizione.
  • Alleghi la ricevuta del versamento di 10,20 euro sul c/c postale 9001
  • Alleghi la ricevuta del versamento di 32 euro sul c/c postale 4028
Leggi tutto >
Share

Bollo Moto: pagamento, scadenza, calcolo e verifica

By Matteo Landi / Luglio 19, 2022

Cos’è il bollo della moto?

Il bollo della moto è una tassa sul possesso di un motociclo iscritto al Pubblico Registro. 

Nel caso di ciclomotori e quadricicli leggeri fino a 50cc il bollo è una tassa di circolazione

In pratica:

  • per la moto lo devi sempre pagare ogni anno, anche se non circoli;
  • per i ciclomotori e i quadricicli fino a 50cc, devi pagarlo solo se circoli. 

Le disposizioni variano su base regionale, dunque dovrai informarti a seconda di dove hai registrato la tua moto.

Leggi tutto >
Share

Come lavare la moto: 4 cose da fare e 4 da evitare

Ti sei rilassato alla grande con un fantastico week end in sella alla tua moto… ma ora che la guardi bene, cosa vedi?

Polvere, sporcizia, insetti morti e chi più ne ha più ne metta. 

Non vorrai chiuderla in garage in quelle condizioni vero?

Non ti conviene, perché se trascuri la pulizia della moto a lungo andare la sporcizia può corrodere e alterare componenti importanti.

Tanto più che il lavaggio della moto è un compito relativamente semplice che puoi fare a casa, soprattutto se guidi solo su strade asfaltate. 

Per quanto possa essere semplice il processo, devi comunque ricordarti di evitare una serie di azioni quando lavi la tua moto. Sarebbe il colmo danneggiarla cercando di pulirla.

Dunque di seguito vedremo insieme come lavare la moto nel modo corretto.


Leggi tutto >
Share

Messa a punto della moto: cos’è e vale la pena farla da soli?

By Matteo Landi / Maggio 10, 2022

Il tuo bolide non funziona come vorresti? Fa qualche rumorino di troppo? 

Il rimedio migliore, in tanti casi, è proprio la messa a punto della moto.

Cosa significa mettere a punto una moto? Mettere a punto una moto significa apportare piccole modifiche al fine di ottimizzare potenza e risparmio di carburante. Questo viene fatto alterando il rapporto aria-carburante sui carburatori, regolando il gioco delle valvole, cambiando i fluidi ed eseguendo altri interventi di manutenzione regolare.

Se hai una moto vecchiotta probabilmente avrai registrato un lieve calo in termini di prestazioni e risparmio di carburante nel tempo.

Magari ti accorgi che non è veloce come altre dello stesso modello.

Magari mentre acceleri la senti un po’ andare a singhiozzo e il cambio non è fluido come era all’inizio. In questo articolo vedremo proprio come risolvere questi intoppi con una bella messa a punto della tua moto.


Leggi tutto >
Share

Tasso alcolemico in moto: limite, sanzioni e come si calcola

Qual è il tasso alcolemico consentito in moto?

La legge stabilisce attualmente il limite di 0,5 grammi/litro di alcol nel sangue, limite oltre il quale vieni definito “in stato di ebbrezza”, e quindi rischi multe salate (insieme al ritiro della patente).

Come si calcola il tasso alcolemico

Devi sapere che il decreto 30 luglio 2008 del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, obbliga i locali che vendono alcolici a esporre due tabelle.

La prima è la Tabella descrittiva dei principali sintomi correlati ai diversi livelli di concentrazione alcolemica.

La seconda è la Tabella con i livelli teorici di alcolemia raggiungibili dopo assunzione di alcol.

Leggi tutto >
Share

Revisione moto 2022: quando farla e quanto costa

By Matteo Landi / Febbraio 1, 2022

Cos’è la revisione moto? 

La revisione della moto (detta anche collaudo) è una procedura obbligatoria prevista dal Codice della Strada.

Perché è importante fare la revisione?

Per verificare che la tua moto sia idonea alla circolazione su strada.

Quando scade la revisione della moto?

La revisione della moto scade dopo quattro anni dalla prima immatricolazione.

Fatta questa, andrà ripetuta ogni due anni.

Queste le regole stabilite dall'articolo 80 comma 3 del Codice della Strada, secondo il quale la revisione dei veicoli a motore tra cui motocicli e ciclomotori dev'essere effettuata “entro quattro anni dalla data di prima immatricolazione e successivamente ogni due anni”.

In base a queste indicazioni, devi effettuare la revisione alla tua moto nel 2022 se:

  • la tua moto è stata immatricolata nel 2018
  • la tua moto ha fatto l’ultima revisione nel 2020
Leggi tutto >
Share

Come funziona una moto: guida per appassionati alle prime armi

By Matteo Landi / Novembre 23, 2021

Se sei un ragazzo giovane che vorrebbe lavorare in officina, ma non ha idea di come funziona una moto e di quali parti è composta…

Oppure se sei un appassionato di moto a livello estetico e vuoi capire qualcosa di più a livello di funzionamento…

In entrambi i casi sei nel posto giusto.

Infatti, in questo articolo prenderemo in esame i punti principali per farti capire come funziona una moto.


Come funziona una moto? Spiegazione generica

Quando il motore della moto è in funzione, l'albero motore all'interno del motore fa girare una piccola ruota dentata, chiamata pignone. 

Quando il pignone gira, mette in movimento un’altra ruota dentata più grande, detta corona e posta nella ruota posteriore, attraverso una catena (in questo articolo parleremo di moto con sistema di trasmissione a catena. Per altri sistemi leggi il post “Catena vs. cinghia vs. cardano: i sistemi di trasmissione finale della moto”). 

La corona fa girare la ruota posteriore, che spinge la moto in avanti.

Ci sono ovviamente molte altre piccole cose che accadono all'interno del motore e della trasmissione. 

Andiamo a vedere più da vicino.

Leggi tutto >
Share
Page 1 of 3
>